Rottamazione cartelle con deduzione fiscale

Rottamazione cartelle con deduzione fiscale

di Redazione PMI.it

scritto il

I contribuenti che hanno aderito alla rottamazione delle cartelle esattoriali possono dedurre parte delle somme versate ai fini dell’adesione alla definizione agevolata dei ruoli, prevista dai DL n. 193/2016 e dal DL n. 148/2017, dal reddito imponibile da inserire nella propria dichiarazione dei redditi.

Somme deducibili

La deducibilità spetta solo nel caso in cui la rottamazione delle cartelle abbia avuto ad oggetto determinate tipologie di tributi/contributi o oneri:

  •  contributi previdenziali e assistenziali, tipicamente deducibili dal reddito ai fini IRPEF secondo quanto previsto a punto e) dell’art. 10 Tuir, versati in ottemperanza a disposizioni di legge, o facoltativamente alla gestione della forma pensionistica obbligatoria di appartenenza, compresi quelli per la ricongiunzione di periodi assicurativi e versati al fondo di cui all’articolo 1 del decreto legislativo 16 settembre 1996, n. 565;
  • professionisti o imprese aderenti al nuovo regime semplificato …(continua)

Errore sul database di WordPress: [Table './m171665d1/wp_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT SQL_CALC_FOUND_ROWS wp_comments.comment_ID FROM wp_comments WHERE ( comment_approved = '1' ) AND comment_post_ID = 778 AND comment_parent = 0 ORDER BY wp_comments.comment_date_gmt ASC, wp_comments.comment_ID ASC LIMIT 240400,50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *