Nulla la notifica da poste private

Sentenza di Cassazione chiarisce che le notifiche effettuate da vettori privati, alternativi a Poste Italiane, non sono valide retroattivamente: servono le autorizzazioni AgCom.

Perché la notifica postale di atti tributari effettuata per il tramite di vettori privati possa essere ritenuta giuridicamente valida è necessario attendere il rilascio delle nuove licenze da parte dell’Autorità garante per le comunicazioni (AgCom) agli operatori che soddisferanno specifici requisiti: saranno legittime solo le notifiche effettuate da questi messi alternativi rispetto al gestore Poste Italiane. …….(continua)

articolo di PMI

Errore sul database di WordPress: [Table './m171665d1/wp_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT COUNT(*) FROM wp_comments WHERE ( comment_approved = '1' ) AND comment_post_ID = 733 AND comment_parent = 0

Errore sul database di WordPress: [Table './m171665d1/wp_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT SQL_CALC_FOUND_ROWS wp_comments.comment_ID FROM wp_comments WHERE ( comment_approved = '1' ) AND comment_post_ID = 733 AND comment_parent = 0 ORDER BY wp_comments.comment_date_gmt ASC, wp_comments.comment_ID ASC LIMIT 50,50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *