Acquistare una nuova casa senza chiedere il mutuo in banca?

casaAcquistare una nuova casa senza chiedere il mutuo in banca? Si può, grazie a quella che viene definita vendita con riserva di proprietà, altrimenti conosciuta come patto di riservato dominio.
Questo particolare tipo ti contratto, disciplinato dall’articolo 1523 del Codice Civile, consente all’acquirente di prendere subito possesso dell’immobile, che sulla carta rimane al venditore fino a quando l’inquilino non avrà ultimato il pagamento dell’intera somma pattuita inizialmente, che viene rateizzata nel tempo.
Se alla scadenza dei pagamenti l’acquirente non ha provveduto a saldare per intero la cifra stabilita, il venditore può rientrare in possesso dell’abitazione tramite la semplice richiesta di ‘risoluzione del contratto’, indipendentemente dalla somma versata dall’acquirente fino a quel momento.
Ad ogni modo, se l’acquirente non onora il contratto il venditore è tenuto a restituire i soldi incassati trattenendo l’equivalente dell’affitto non percepito (articolo 1526 del Codice Civile) ed eventualmente anche un indennizzo per i danni subiti.
Se l’acquirente ha mancato di versare una sola rata il venditore non può chiedere la risoluzione del contratto, a meno che questa rata non superi 1/8 del prezzo di vendita pattuito tra le due parti.

Notizia tratta da  MSN …… ALTRO SU MSN:
Voglia di casa? Ecco cosa sapere sui mutui

Errore sul database di WordPress: [Table './m171665d1/wp_comments' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed]
SELECT SQL_CALC_FOUND_ROWS wp_comments.comment_ID FROM wp_comments WHERE ( comment_approved = '1' ) AND comment_post_ID = 669 AND comment_parent = 0 ORDER BY wp_comments.comment_date_gmt ASC, wp_comments.comment_ID ASC LIMIT 1750,50

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *